Cosa portare per un viaggio in Islanda in Estate?
Quando si programma un viaggio in un luogo tanto diverso dall’Italia, la prima preoccupazione è proprio cosa portare con sé.

Ho deciso di scrivere quest’articolo proprio per darti qualche consiglio utile basato sulla mia esperienza personale nel mio ultimo viaggio qui.

Partiamo dal principale dilemma che fino all’ultimo momento ha creato molti dubbi anche a me, ovvero.. come vestirsi? Ecco a seguire le lista su Cosa portare per un viaggio in Islanda in Estate.

Gli Indumenti da portare:

  • Cerata: utilissima quando andrete a visitare le cascate e per le giornate particolarmente piovose. Io la mettevo direttamente sopra un’altra giacca, quella a vento imbottita, in modo da avere sia l’impermeabilità, che la trasportabilità mantenendomi comunque “al caldo”. Esempio QUI.
  • Giacca a vento o k-way come detto vi ritroverete giornate particolarmente ventose. Vi sarà indispensabile. Sceglietene una un po’ imbottita in modo che possa anche tenervi caldo. Esempio QUI.
  • Scarpe impermeabili da trekking: io ne avevo prese un paio al Decathlon senza spendere patrimoni per cose troppo tecniche. L’importante che siamo comode e adatte ai percorsi sterrati, lunghe camminate e resistenti all’acqua. Esempio QUI.
  • Intimo dello sciatore (maglia e calza maglia) come detto nelle giornate ventose il freddo percepito sarà maggiore. Indispensabile portare con voi il così detto intimo dello sciatore di modo da tenervi caldi. Esempio QUI.
  • Felpe e maglioni in pile: vi consiglio soprattutto quelli dotati di cerniera, vi renderà molto più comodo il “vestirvi e svestirvi” in caso di necessità con sole, vento o pioggia. Esempio QUI.
  • Guanti: per le giornate ventose vi serviranno. Esempio QUI.
  • Cappello invernale e scalda collo: per ripararvi dal vento, pioggia e tenervi caldi. Esempio QUI.
  • Costume: in Islanda vanno tantissimo le pozze di acqua calda, Laguna blu a parte, ne troverete moltissime sparse per tutto il territorio. Il costume vi servirà per potervi fare il bagno.
  • Calzini pesanti: vi aiuteranno a tenervi caldi, inoltre se prendete quelli un po’ tecnici vi risparmieranno fastidiose vesciche a cui potreste incorrere camminando per i percorsi di trekking e sentieri. Esempio QUI.
  • Ciabatte/ infradito: vi serviranno durante la visita/ bagno alla laguna blu o alle varie pozze di acqua calda. Esempio QUI.
  • Accappatoio o asciugamano: vi servirà per tutto il viaggio se siete in van e comunque durante i bagni alle terme etc. Vi consiglio quello in microfibra. Esempio QUI.

Gli Accessori:

  • Macchina fotografica e Action Camera: le foto saranno all’ordine del giorno, ne scatterete miliardi. I paesaggi Islandesi sono stupendi e vi ritroverete a fare soste spessissimo. Oltre alla macchina il mio consiglio è di portare con voi anche una action camera tipo GoPro. Nella visita alle cascate e nelle giornate piovose le action camera vi permetteranno una buona resa fotografica senza rischiare di rompere la camera per via dell’acqua etc. Esempio QUI.
  • Occhiali da sole: anche se in Islanda il sole non é accecante, vi faranno comodo durante la visita ad esempio alla Laguna blu, dove i vapori bianchi vi renderanno quasi impossibile vedere senza degli occhiali da sole.
  • Zaino impermeabile: utilissimo per i tour che farete e i sentieri di trekking. Esempio QUI.
  • Crema solare: ve la consiglio, nelle giornate di sole è sempre bene mettersela.
  • Crema idratante: utile anche in caso di pioggia e vento. La Vostra pelle a causa degli agenti atmosferici ne uscirà un po’ “tirata” una buona crema idratante vi servirà.
  • Porta smartphone impermeabile: se il vostro intento è scattare foto alle terme, alla laguna blu o semplicemente alle cascate, il rischio acqua sarà molto elevato sia per i vapori che per le cadute. Quello che vi consiglio è di portarvi una sacca trasparente porta smartphone che vi permetterà di scattare foto senza correre rischi. Esempio QUI.

Tenete conto che il clima in Islanda, anche in Estate, cambia ogni 5 minuti. Cercate di vestirvi a “cipolla” di modo da potervi vestire e svestire in base alle necessità del momento. Non fate troppo affidamento sul meteo, come detto il clima cambia molto rapidamente, vi ritroverete ad uscire con il sole, per poi ritrovarvi in mezzo alla pioggia e viceversa.

Cosa portare in un viaggio in Islanda in estate

Cosa non portare:

Assolutamente inutile sarà l’ombrello. I venti qui in Islanda sono fortissimi e quando piove l’ombrello si rivelerà completamente inutile, non solo per il rischio che vi voli via, ma probabilmente perché vi si aprirà al contrario rendendo impossibile il suo utilizzo. 

Altra cosa che non vi servirà sarà il cappello estivo o con la visiera. Vi volerà via, si bagnerà e non vi riparerà assolutamente dal freddo o pioggia.

Il tempo in Islanda in Estate ( Luglio e Agosto )

Nel periodo estivo in Islanda le temperature sono più alte rispetto al resto dell’anno e si aggirano intorno agli 5/8 gradi le minime e 16/18 gradi le massime. Tenete conto che nonostante il freddo non sia pungente, i venti in Islanda sono molto violenti e vi faranno percepire una temperatura molto minore rispetto a quella reale. Nel mio viaggio ho passato i primi giorni con temperature intorno ai 16 gradi e sole, per arrivare gli ultimi giorni a toccare i 5 gradi con vento e tanta tanta pioggia. Quindi non fatevi trovare impreparati, portatevi cambi e indumenti adatti al vento e alla pioggia.

Come anticipato prima, il tempo cambia ogni minuto, ma se siete affezionati alle previsioni meteo vi riporto a questo link un sito molto valido per avere un’idea grossolana su cosa aspettarsi.

Spero che quest’articolo su Cosa portare per un viaggio in Islanda in Estate possa esservi utile, nel caso fatemelo sapere nei commenti 😉

Sei interessato ad un tour/viaggio in Islanda? Dai un’occhiata qui sotto, troverai tante proposte su misura per te:

Categories: Consigli Utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *