Lasciare tutto e partire per una nuova vita o per un lungo viaggio, ecco perchè sempre più persone scelgono la VanLife.

Immaginate di svegliarvi la mattina e ritrovarvi immersi nella natura, sentire il canto degli uccelli, il suono dell’acqua, godere dei raggi del sole che si fanno largo tra gli alberi.
Niente più traffico, niente più rumori della città, niente più vicini chiassosi.
Solo pace, tranquillità e una piacevole sensazione di libertà come non la provavate da tempo. Tutto questo ha un nome: VanLife.
Sono in gran parte i giovani ad aver scelto questo stile di vita.
Lo dimostra l’esplosione sui social dell’hashtag #vanlife fra le più in voga dell’estate 2019, articoli su blog, piattaforme web, pagine Facebook e il crescente numero di persone che decide di mollare tutto e partire.
Uno stile di vita fatto di libertà, giornate al mare, surf, yoga, esplorazioni, avventura e fotografie.

VanLife - Viaggio senza Bussola

I benefici della vita in van

La vita itinerante in minivan non è un semplice stile di vita, ma offre innumerevoli vantaggi:

● Aiuta a rafforzare i rapporti e le relazioni
● A vivere con ritmi più rilassati
● A combattere la routine, la noia e lo stress di una vita fin troppo monotona.
La VanLife diventa per questo “la via di uscita” da una società che impone ritmi frenetici.

Strettamente legata alla vita in viaggio inoltre, c’è il lavoro da remoto che permette con sempre maggiore facilità di conciliare questa scelta di vita avventurosa a una carriera di livello.
Basta un computer, una connessione WiFi e uno spazio di co-working e il gioco è fatto.
La #VanLife può creare così, vere e proprie community composte da persone che ne condividono i valori e gli schemi.
Nata della recessione degli ultimi anni che ha colpito soprattutto le nuove generazioni.
La tendenza sembra piacere sempre di più, come la voglia di salire a bordo di un camioncino riadattato di cinquanta anni fa, per partire verso nuovi orizzonti. Cosa ne pensi? Non ci resta che provare!

Categories: Consigli Utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *